App IncludiMi: i soldi usati bene

Inclusione finanziaria per fasce vulnerabili

App IncludiMi: i soldi usati bene

Disponibile su play store la versione beta dell’app no-profit IncludiMi per migliorare la propria salute finanziaria. 

L’app IncludiMi, parte dell’omonimo progetto lanciato da Experian in collaborazione con Associazione Microfinanza Onlus e Associazione MicroLab, consente di costruire il proprio profilo finanziario, tenendo traccia delle proprie entrate e uscite e ricevere gratuitamente un credit score che stima la capacità di gestire al meglio i soldi per poter migliorare nel tempo.  

Non avere conoscenze di educazione finanziaria espone a molteplici rischi, come il sovraindebitamento o l’impossibilità di accedere, valutare e scegliere in maniera consapevole diversi servizi finanziari, come conto corrente, mutuo o prestito.

In Italia secondo le stime della Banca d’Italia l’indice di alfabetizzazione finanziaria è al di sotto della media europea e questo è un ulteriore elemento di vulnerabilità per categorie fragili come neet caregiver e donne vittime di violenza. 

Il progetto IncludiMi nasce per rispondere a questa problematica nell’ambito del programma probono United for financial Health di Experian, che ha l’obiettivo di supportare l’inclusione finanziaria di persone vulnerabili, come neet, donne vittime di violenza e caregiver stranieri, e prevede anche corsi di formazione gratuiti per rafforzare le conoscenze sui temi dell’educazione finanziaria (come funzionamento di prodotti e servizi bancari, gestione del bilancio familiare, conoscenza dei rischi di prestiti e investimenti) e il supporto gratuito di un business mentor per chi vuole rendersi autonomo economicamente aprendo un’attività in proprio.

Nel breve video di seguito mostriamo le funzionalità dell’app e come utilizzarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *